Benvenuto Alla Lanterna


Ogni mattina acquisto personalmente il pesce, poi controllo l’albergo e mi insedio in sala per concordare con la cucina il menu giornaliero, stabilito di volta in volta in base al pescato.

I miei genitori erano agricoltori dell’entroterra di Senigallia e quando si è presentata l’occasione di rilevare questo locale, siamo partiti. Eravamo io, mio fratello e i miei genitori, che però non hanno mai lasciato l’azienda agricola e tuttora ci forniscono alcuni prodotti, ad esempio l’extravergine da cultivar leccino e raggiola ed alcuni prodotti dell’orto quali patate, aglio, cipolla ed insalate.

Dal 1988 abbiamo abolito la cucina di terra dedicandoci alle specialità di pesce.

Nel 1994 l’incontro con due persone che mi hanno aiutato ad emergere dall’anonimato: il mio ‘papà gastronomico’, il professore di biologia marina Corrado Piccinetti dell’Accademia della Cucina Italiana, ed Elsa Mazzolini, direttrice della rivista La Madia, mia ‘sorella’ in questa famiglia professionale, che vorrei ringraziare insieme a molti altri. Lo stesso anno abbiamo eliminato il pescato non proveniente dall’Adriatico, surgelato, alloctono o da allevamento”.

Questo breve racconto della mia vita umana e professionale, per dirvi quanto sono sinceramente innamorato del mio lavoro e quanto per me la vostra soddisfazione sia il punto di arrivo di tutto il mio impegno.

Con affetto
Flavio Cerioni

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>